Quelli che...

GiÓ da bambino lo sapevo che avrei fatto il dottore/Fare il medico Ŕ una missione/Se sapessi di non soffrire non mi importerebbe di morire anche adesso/Con quello che paghiamo di tasse, quando abbiamo bisogno.../Qui Ŕ tutta una "malasanitÓ"/PerchŔ non mi fa fare una bella tac, cosi vediamo tutto?/Vengo per mio marito, perchŔ lui non ha tempo, ma da tre mesi ha un dolore atroce.../Io non vado mai dal medico/Non sari venuta apposta, ma giÓ che sono qui.../A me la febbre non viene mai/"Siamo" andati sulla luna e non "siete" ancora capaci di curare un'influenza!/L'importante Ŕ andare di corpo/Io non credo alle medicine, mi curo solo con le erbe/Io sono allergico a tutti gli antibiotici/Un mio parente medico mi ha detto.../Il miglior medico di noi stessi siamo noi.../Quando hai bisogno di un medico non lo trovi mai/Ho letto su un'enciclopedia medica.../Se fossero tutti come me, lei potrebbe andare tutti i giorni a pescare/GiÓ che sono qui, non mi proverebbe la pressione?/Ho letto sul foglietto illustrativo che io non posso prendere questo farmaco/Stavo meglio prima di prendere le sue medicine/Con quello che mangio dovrei pesare 40 chili/Quanto pesa?Non lo so/Io non ho paura della morte, ma di restare qui in malo modo/Sono trent'anni che non sto bene/Io ho la pressione ballerina/Io ho una sorella ballerina/Lei mi deve fare la ricetta/Io non prendo mai medicine/Ho bisogno di una bella visita/╚ lei il medico/Anche se i medici si ammalano, sanno come curarsi/Io non vado mai in malattia/Il medico Ŕ come il prete. Bisogna dirgli tutto!/Se mi guarisce sapr˛ ricompensarla/Lo passa la mutua?Prima o dopo i pasti?

Il volume si pu˛ richiedere direttamente all'autore 

In copertina Ŕ riprodotto il dipinto GiÓ che siete qui di Tino Fanzaga

 

1 2 3